Qui un aperitivo “alla Salute” viene per definizione, perché “Ca’ Maria Adele”, hotel dall’affascinante atmosfera bohémienne, si trova a pochi passi dalla chiesa di Santa Maria della Salute, tanto cara ai veneziani. Un albergo che è, in sé, una lussuosa dimora dallo stile eclettico, solinga e appartata nel sestriere di Dorsoduro, sviluppata su tre livelli.

Gli interni presentano accostamenti originali e talvolta sorprendenti che azzardano contrasti: il soffitto in preziose travi del ‘500 dialoga con il tatami a pelliccia rasata del pavimento;  l’ottocentesco camino in marmo nero ammicca con le lampade in stile moresco decorate con piume di marabù e cristalli Svarowsky.  E, ovunque, Cangianti  damaschi che brillano sotto i lampadari di Murano. Stile veneziano puro. Opulenza con stile.

L’hotel ha due  ingressi: uno da terra e uno dall’acqua e proprio per questo nella hall si diffondono i riflessi  e gli sciabordii che giungono dal canale. Uno spettacolo unico che si può ammirare  dal lounge living room, seduti su comodi divani di cavallino. Un “anfratto” di bellezza, dove alle pareti è allestita una collezione di stampe con volti di dogi.  Dalla terrazza si ammira invece una prospettiva unica della chiesa della Salute con le sue maestose cupole. E anche qui si rivelano i bagliori del Canal Grande, un panorama che rende indimenticabile un soggiorno nella città più romantica del mondo.

Dorsoduro 111 – Tel. 041 52 03078  www.camariaadele.it